Un'estate in Toscana

Un'estate in Toscana

Una volta all'anno, la madre di Laura, Gloria, si incontrava con Emanuele della Torre nello stesso posto e nello stesso momento.
Attraverso questa mostruosa scoperta, Laura si ritrova coinvolta in giro di tradimenti e inganni che quasi la privano dell'amore.
Perché si innamora di Alessandro della Torre, un avvocato d'affari coinvolto sia nel segreto della sua famiglia che in quelle macchinazioni per la quale Laura ha fatto ricerche come giornalista di moda a Prato: lì, circa 300.000 cinesi producono moda "made in Italy" in condizioni di sfruttamento, anche per le etichette premium europee.

Il fatto che il segreto di sua madre sia legato al padre di Alessandro, Emanuele, è una bomba a orologeria per una storia di famiglia divertente e commovente su faccende immorali, piccole e grandi bugie e problemi legati all'amore in giovane età e in età avanzata.